JOBS ACT. PIZZOLANTE (NCD): ABBATTE TABU’ SINISTRA. FI CON POPULISTI E CONSERVATORI

job-2JOBS ACT. PIZZOLANTE (NCD): ABBATTE TABU’ SINISTRA. FI CON POPULISTI E CONSERVATORI

Roma, 25 novembre 2014. “Il Jobs Act è una riforma di portata storica. L’abbandono dell’aula di parte della minoranza del Pd insieme a M5s e a Forza Italia dimostra che si è intervenuti profondamente per rompere tutti i tabù conservatori, dall’articolo 18 alle mansioni, al sistema dei controlli e agli ammortizzatori. Tutto questo frenava le assunzioni a tempo indeterminato e gli investimenti per far crescere le imprese”. A dirlo è Sergio Pizzolante, Capogruppo in Commissione Lavoro per il Nuovo Centrodestra e Vice Presidente dei deputati del Gruppo.
“Fa impressione – continua Pizzolante – vedere come Forza Italia abbia abbandonato l’aula proprio nel momento in cui si interviene sull’articolo 18 che i Governi Berlusconi non hanno mai scalfito. Fi non ha fatto battaglie contro l’articolo 18, anzi alcuni di loro hanno ne hanno sostenuto il mantenimento e poi sono scappati con i populisti e i conservatori. Complimenti, confusione totale”.